Home page > Luoghi e immagini > Cuyo

Mendoza

Bookmark and Share

La provincia di Mendoza, si trova a 1.031 km. da Buenos Aires ed è una delle più turistiche. Con la sua identità molto vincolata al vino, è la principale provincia con la maggior concentrazione d’aziende viticole del paese. I circuiti rivolti all’enoturimo completano l'esperienza di chi vuole scoprire le bontà dei vini nazionali, particolarmente il Malbec, por la sua particolare ceppa. Fondata nel 1561 da Garcia Hurtado de Mendoza , generale cileno che diede ordine di varcare le Ande e fondare una città per sottomette gli indigeni Huarpe.

Get the flash player here: http://www.adobe.com/flashplayer

Come d’uso la città ed il fiume che la bagnava presero il nome del mandatario della spedizione. Distrutta da un terremoto nel 1861, fu ricostruita velocemente e con l’arrivo della ferrovia fu integrata definitivamente all’Argentina.
Città di edifici bassi, con un centro meno coloniale delle altre città, con strade più ampie e viali alberati, dove scorre un complesso sistema di canali che costituisce un rudimentale sistema di rinfrescamento d’aria, è situata su una delle più importanti vie di comunicazioni fra Argentina e Cile ed è una sosta frequente per gli scalatori diretti sull' Aconcagua (la vetta più alta del continente americano).
Risalendo il Rio Mendoza si arriva a Puente Inca a 2720 metri sul livello del mare, grandioso arco di pietra che forma un ponte naturale.
In inverno, molti sciatori alloggiano a Mendoza in virtù della sua vicinanza alle Ande. Mendoza ha estati molto calde e inverni umidi.
Le temperature medie di Gennaio (estate) raggiungono i 35 °C durante il giorno, e 23 °C la notte. A Luglio (inverno), le temperature medie sono 12 °C and 3 °C rispettivamente.
Famosa per la sua produzione di Vino e di Olio è anche una delle più grandi comunità di immigrati piemontesi.
Il turismo avventura è in questa provincia molto sviluppato. D’inverno si pratica lo sci e lo snowboard nei centri invernali (Penitentes e Las Leñas); D’estate è per colo che cercano attività di montagna abbinando all'emozione delle scalate la pratica del kayak o del rafting nei turbinosi fiumi. Mendoza ha inoltre otto dighe che sono adatte per la pratica del winsurf, del canottaggio, dello sci acquatico, diving, vela, motonautica e pesca sportiva. Per gli appassionati dell’ alta quota, l’andinismo si pratica in tutti i livelli e le montagne più vicine alla città si possono realizzare deltaplano e parapendio.
A chi piace godere di bei paesaggi in un clima di assoluto relax, i safari fotografici e l’avvistamento di uccelli questa provincia è ideale. Le cavalcate nella Cordigliera delle Andes (incluso la traversata delle Andes verso suolo Cileno) e il Parco Nazionale Aconcagua, nel quale si trova il Monte Aconcagua, una delle cime più prominenti del mondo (6.949mt.) sono altre opzioni da non perdere per gli amanti della natura e dell'emozione.